Logo di Ponte Nizza
Home
 
 

    

Fauna
Civetta Fringuello Gheppio Poiana Picchio Cuculo Ghiandaia Fagiano Gufo

Back 

  
 
GUFO

Nome scientifico:
Asio otus

Il gufo comune ha dimensioni assai minori di quelle del gufo reale. Ha una lunghezza tra i 33 e i 36 cm con una Foto: Gufoapertura alare tra gli 87 e i 94 cm. Il suo piumaggio giallo-ruggine Ŕ segnato da strisce longitudinali e trasversali, la coda e le ali sono fasciate, il becco nericcio e l'occhio giallo vivo ed Ŕ caratterizzato soprattutto dalla presenza di ciuffi auricolari particolarmente lunghi ed eretti. Il richiamo Ŕ un ululato lamentoso, corto e interrotto da pause di 2-8 secondi.
Il gufo comune predilige le localitÓ boscose ed Ŕ un eccezionale distruttore di animali nocivi perci˛ si rende oltremodo benemerito dell'agricoltura. Si nutre soprattutto di piccoli mammiferi, come arvicole e toporagni, rettili e insetti.
Per lo pi¨ non costruisce il nido, ma utilizza piuttosto quello abbandonato di scoiattoli o di uccelli della sua mole. Depone generalmente quattro uova bianche e rotonde nel mese di marzo e le cova per tre settimane durante le quali il maschio nutre la femmina e manifesta il suo entusiasmo con alte grida e rumorosi battiti d'ali. I piccoli non abbandonano il nido che ad un mese e mezzo d'etÓ, dovrÓ passare ancora un mese prima che siano in grado di volare. Il gufo ha abitudini strettamente notturne standosene ben nascosto e immobile nelle ore di luce fino al crepuscolo, quando inizia il suo volo silenzioso a non molta altezza dal suolo in cerca di preda.