Il Judo Kodokan Club ha festeggiato il 45 anno di vita



Comunicato Stampa del 27 Gennaio 2000

Con il patrocinio della Città di Torino
ed in stretta collaborazione con i comitati Regionale e Provinciale F.I.L.P.J.K.
- Settore Judo - si è festeggiato il

45 del KODOKAN TORINO
25 Gennaio 1955 - 25 Gennaio 2000

250 bambini sul Tatami - Tribune gremite

Oltre 1000 gli intervenuti, sabato 22 gennaio, al Palazzetto dello Sport "le Cupole" di Strada del Castello di Mirafiori 294 - Torino - per questa memorabile giornata di SPORT e CULTURA.

Ottimo e meritato successo della

GRANDE FESTA JUDO DEL 45 ANNO DI FONDAZIONE
DEL JUDO KODOKAN CLUB DI TORINO

Il M Brucoli (fondatore ed attuale presidente) è raggiante, da tempo non si vedeva tanta gente, sopratutto bambini e loro parenti, ad una manifestazione di JUDO. A 45 anni dall'aver Fondato il Judo Kodokan Club di Torino, Mario Brucoli è più che mai sulla breccia pieno di entusiasmo e nuove iniziative.

Grande riconoscimento per l'opera svolta, nei discorsi di felicitazione del M Pietro Ferrero (Presidente del Comitato Regionale Piemonte FILPJK - JUDO), del M Cesare Mantissa (Pres. Comitato Provinciale Torinese F.I.L.P.J.K. - JUDO) e del M Giovanni Odini, che hanno brevemente illustrato la storia del KODOKAN TORINO e messo in risalto la figura e l'opera del M Mario Brucoli promotore di importanti iniziative nel variegato Universo delle Arti Marziali Giapponesi dall'immediato dopoguerra ad oggi.

Come nelle intenzioni, in una vivacissima cornice di bambini vocianti, Cinture Nere e Maestri che giocavano Judo e si scambiavano esperienze e consigli, il gioco ha prevalso.

Molti giovanissimi, avvezzi sopratutto alla gara hanno visto, stupiti, che nel Judo ci sia altro oltre alla competizione, ad esempio il crescere stando insieme giocando, in allegra amicizia e partecipazione.

Ottime le dimostrazioni del Nage No Kata di Roberto Falzone (Budokan Torino) e Francesco Pelleritti (Judo Club Pianezza), del Ju No Kata eseguito dalle giovanissime Stefania Candela ed Elisa Settembre (Judo Club Pianezza) ed anche degna di menzione l'applauditissima dimostrazione di JUDO KODOKAN TRADIZIONALE degli allievi del Kodokan Torino che hanno messo in risalto le origini del JUDO ARTE MARZIALE come compendio di tutte le ARTI MARZIALI GIAPPONESI e ne hanno dimostrato il lato culturale e l'appartenenza alla tradizione filosofica del Popolo Giapponese attraverso i KATA.

Ben 15 Società, nonostante l'imperversare dell'influenza, sono giunte da tutto il Piemonte.

I tempi sono stati rispettati, tutto si è svolto allegramente e senza incidenti e, a quanto è parso, tutti - partecipanti e pubblico - si sono divertiti e molto.

Appuntamento alla prossima manifestazione che potrebbe presentare il Judo più profondamente nel suo aspetto culturale perchè il Judo non è solo Sport ma anche Sport!