copertina del libro 
Partint de Liule 
Raccolta di poesie di
Rina Peressotti Paolini

(par furlan)

Si tratta di una raccolta di poesie scritte col cuore da Rina nell'arco di una vita; più di duecento poesie quasi tutte in friulano che raccontano la storia di un paese (Pagnacco) attraverso la descrizione di luoghi o piccoli avvenimenti; alcune sono dedicate a parenti o amici in occasioni di particolari avvenimenti, altre sono più simili ad un diario in rima.

alcuni stralci dal libro:

Il libro è stato presentato il 5 gennaio 2001 alle ore 20 presso la Baita degli Alpini di Pagnacco. Alla presentazione sono intervenuti: Enzo Driussi, Ennio Moreale, il Coro "La Viarte" diretto da Fabrizia Cargnello. Puoi vedere le fotografie e leggere la bella descrizione di Aldo Taboga su www.natisone.it.

Puoi leggere alcuni articoli scritti sui giornali locali: Il Gazzettino (2 gennaio 1997), La Vita Cattolica (27 gennaio 2001), Il Messaggero Veneto (7 febbraio 2001), Il Friuli (16 febbraio 2001).

Ringraziamo fin da ora Matteo Fogale per il lavoro che ha fatto e ancora sta facendo per la riscrittura delle poesie in grafia ufficiale e "zia Delia" per i continui sproni a continuare, senza i quali dubito saremmo arrivati fino a questo punto.

Se il libro ti può interessare segnalacelo con una email (senza alcun impegno).
Il libro si trova nelle librerie di Pagnacco e anche presso la Baita degli Alpini di Pagnacco, in via Divisione Julia, dove si può ancora visitare la mostra fotografica allestita dal marito di Rina, Riccardo Paolini, che illustra gli antenati e le famiglie suoi e quelli della moglie ed i principali fatti della vita di Rina e della storia di Pagnacco e della sua gente fino al 1988. La Baita sarà aperta le domeniche di gennaio e febbraio dalle ore 10 alle 13 circa. 

Per informazioni contatta Fabiano, Ornella, Maurizio od Emanuele.



Nota per i lettori di "Partint de Liule"
Ci scusiamo per eventuali inesattezze riportate su note o didascalie.
Invitiamo chiunque avesse correzioni, integrazioni o ulteriori informazioni sui fatti narrati a contattarci.
La presente raccolta contiene tutte le poesie di Rina in nostro possesso.
Ringraziamo anticipatamente chi potesse farci pervenire eventuali altri suoi scritti di cui noi non siamo a conoscenza.

Consulta l'attuale errata corrige.

Puoi leggere le poesie che abbiamo trovato solo dopo la pubblicazione del libro: A Bruna e Tarcisio nuviÁs, Don Marco, Evelina e Remo Crapis.

WebMaster