Interfaccia per ricevitori Icom e Yaesu

 

I ricevitori e ricetrasmettitori Icom predisposti per la gestione da PC necessitano di un'interfaccia (che altro non Ŕ se non un traslatore di livello) per il collegamento da apparato a PC. Si pu˛ acquistare, oppure si pu˛ fare in casa con pochi componenti. Qui troverete il progetto con le connessioni per i ricevitori Icom IC-R2 e IC-R10. Roberto homerp@libero.it ne ha verificato il funzionamento anche con lo Yaesu VR-500, Paolo cik@libero.it con il VR-120, utilizzando lo stesso connettore dell'R2. Se scoprite altre compatibilitÓ, fatemelo sapere.

 

R1 180 ohm
R2 20 kohm
R3 82 kohm
R4 33 kohm
R5 18 kohm
C1 10 uF - 16 V elettrolitico
D1 1N4148
DZ1 diodo zener da 4,7 V
Q1 BC557 o BC212A
Q2 BC547 o BC182

Si montano i componenti su una basettina millefori 4 x 3 cm, con un connettore D-sub (vaschetta RS-232 femmina da 9 pin) da una parte e un cavetto schermato che termina su un jack da 3.5" dall'altra. Il jack per l'R2 deve essere stereo, quello per l'R10 mono; se volete realizzarla per entrambi i ricevitori, basta usare due jack come in figura. Il connettore D-sub Ŕ meglio procurarselo per montaggio su circuito stampato, per semplicitÓ di realizzazione. I transistor non sono affatto critici: praticamente va bene qualsiasi PNP per Q1 e qualsiasi NPN per Q2, o quasi.

Una volta realizzata l'interfaccia, occorre un programma per la gestione. Per l'R2, che prevede la sola gestione delle memorie e dei modi di funzionamento (e non Ŕ poco), ce ne sono un paio che funzionano egregiamente. Per l'R10 ce ne sono numerosi. Per il VR-500 c'Ŕ il TK-500 segnalato da Roberto. Trovate qualche link nella pagina del controllo remoto di ricevitori.

indice