Logo di Ponte Nizza
Home
 
 

    

Terremoto del 1945 Terremoto in valle Staffora

Back 

  
 
Terremoto in Valle Staffora del 1945

Cronologia

 

Dall'inizio del mese di giugno furono avvertiti nella zona movimenti del suolo leggeri e frequenti. Una scossa di terremoto da collegarsi, con tutta probabilitÓ, con il periodo sismico in studio fu registrata dagli strumenti dell'Osservatorio Geofisico di Pavia il 9 maggio 1945. Il 14 giugno si registr˛ un primo massimo sismico caratterizzato da una forte scossa che ebbe come probabile area epicentrale la stessa zona che verrÓ poi danneggiata dal terremoto del 29 giugno. Sia le registrazioni strumentali che le testimonianze dirette non consento una precisa ricostruzione cronologica degli eventi in quanto sovente non era possibile distinguere tra i movimenti del suolo prodotti dallo scoppio di ordigni bellici e quelli originati dal succedersi delle scosse di terremoto (1).
9 maggio 1945ore 23.48 circa (GMT), scossa di terremoto registrata dagli strumenti dell'Osservatorio Geofisico di Pavia (2).
14 giugno 1945ore 05.03 circa (GMT), forte scossa di avvertime nto registrata dagli apparecchi dell'Osservatorio Geofisico di pavia ed avvertita nei territori di Bagnari e Varzi, non si hanno notizie di danneggiamenti (3).
28 giugno 1945ore 18.09 circa (GMT), scossa di terremoto registrata dagli strumenti dell'Osservatorio Geofisico di Pavia (4).
ore 18.49 circa (GMT), scossa di terremoto registrata dagli strumenti dell'Osservatorio Geofisico di Pavia (5).
29 giugno 1945ore 07.10 circa (GMT), lieve scossa avvertita a Bagnaria (6).
ore 08.30 circa (GMT), scossa forte che caus˛ la caduta di calcinacci nella chiesa di Bagnaria (7).
ore 15.37 circa (GMT), scossa del V grado MCS avvertita a Pavia e registrata dagli strumenti dell'Osservatorio Geofisico (8).
30 giugno 1945ore 04.33 circa (GMT) scossa di replica registrata dagli strumenti dell'Osservatorio Geofisico di Pavia (9).

(1)
Boni A.
I terremoti dell'Appennino vogherese-tortonese e la geologia della regione, in "Geofisica Pura e Applicata", vol.10, pp.114-143. Milano 1947

Il Popolo Dertonino, 1945.07.07, a.50, n.9.
Tortona 1945

(2)
Boni A.
I terremoti dell'Appennino vogherese-tortonese e la geologia della regione, in "Geofisica Pura e Applicata", vol.10, pp.114-143. Milano 1947

(3)
Boni A.
I terremoti dell'Appennino vogherese-tortonese e la geologia della regione, in "Geofisica Pura e Applicata", vol.10, pp.114-143. Milano 1947

(4)
Boni A.
I terremoti dell'Appennino vogherese-tortonese e la geologia della regione, in "Geofisica Pura e Applicata", vol.10, pp.114-143. Milano 1947

(5)
Boni A.
I terremoti dell'Appennino vogherese-tortonese e la geologia della regione, in "Geofisica Pura e Applicata", vol.10, pp.114-143. Milano 1947

(6)
Archivio parrocchiale di Bagnaria, misc.1940-1955, Burrone Giuseppe, Appunti sul terremoto del 1945 e sull'opera di riedificazione della parrocchia di San Bartolomeo Apostolo in Bagnaria comune di Varzi, ms.

(7)
Archivio parrocchiale di Bagnaria, misc.1940-1955, Burrone Giuseppe, Appunti sul terremoto del 1945 e sull'opera di riedificazione della parrocchia di San Bartolomeo Apostolo in Bagnaria comune di Varzi, ms.
Il Popolo Dertonino, 1945.07.07, a.50, n.9.
Tortona 1945

(8)
La Provincia Pavese, 1945.07.01, a.1, n.44.
Pavia 1945

(9)
Boni A.
I terremoti dell'Appennino vogherese-tortonese e la geologia della regione, in "Geofisica Pura e Applicata", vol.10, pp.114-143. Milano 1947