Logo di Ponte Nizza
Home
 
 

    

Conserve

Back 

  
 

 

Le confetture
Anche le confetture di frutta e le marmellate sono un capitolo da riqualificare in cucina sia nella scelta e nella combinazione degli ingredienti sia nell'uso in tavola.
Le marmellate non vanno infatti relegate alla prima colazione o alla merenda dei bambini, ma trovano la loro massima espressione nell'abbinamento con i formaggi. Anche in questo caso liberiamo la creativitÓ e rinnoviamo i sapori. Non limitiamoci poi a mescolare zucchero alla solita frutta ma inseriamo i profumi, in particolare la menta e la buccia d'arancia e di limone, e usiamo verdure come il dente di cane che con il loro fondo amarognolo introducono una nota di contrasto che rende pi¨ complessa e piacevole la nostra marmellata. La stessa funzione ha la nota acidula dell'uva spina che, unita al dolce dello zucchero, dÓ un risultato particolarmente adatto alla combinazione con il salato.

Alcune note tecniche
╚ importante che una buona marmellata non contenga un'eccessiva quantitÓ di zucchero che ne squilibrerebbe il gusto e che tutti i sapori e gli aromi che contiene siano ben percepibili.
Per ottenere questo risultato la cottura va fatta sempre a fuoco dolce, facendo sobbollire delicatamente il composto, e non deve essere troppo prolungata: in caso contrario le note di sapore cambierebbero completamente perdendo le loro caratteristiche.

 

 MARMELLATE E CONFETTURE

  Marmellata di prugno

  Marmellata di more di rovo

  Marmellata di more di gelso

  Marmellata di fragole

  Marmellata di rosa canina

  Confettura di sanbuco

  Marmellata di lamponi

  Marmellata di ribes

  Marmellata di bacche di rosa
     canina